icon
skip to content

L'evoluzione dei dispositivi indossabili di sicurezza

Evolution of Security Wearables header

Diverse centinaia di migliaia di anni fa, i primi umani impararono a portare con sé dei bastoni per proteggere se stessi e la propria famiglia da predatori e rivaliSuccessivamente hanno imparato a portarlo in giro legandolo al proprio corpo, lasciando le mani libere e lasciandolo sempre pronto per essere utilizzato al bisogno

Questo è stato forse il primo dispositivo di sicurezza indossabile nella storia umanaDa allora, gli esseri umani, le minacce alla sicurezza e le contromisure si sono evolute

First wearable - the stick
Il primo dispositivo indossabile nella storia dell'umanitàImmagine di Max Pixel

I dispositivi indossabili oggi si presentano in molte forme e la maggior parte ha un forte elemento di utilità nella vita di tutti i giorni, anche per motivi di sicurezzaDiamo un'occhiata più da vicino alla storia dei dispositivi indossabili come orologi da tasca, orologi da polso, occhiali da vista, portachiavi, ciondoli e strumenti da cintura e come hanno influenzato lo sviluppo della Hideez Key

L'evoluzione dei dispositivi indossabili

Tra i primi indossabili più utilizzati c'era l'orologio da tasca, inventato nel MedioevoPrima di allora, gli orologi portatili erano essenzialmente cilindri che venivano portati in giro a mano o su una catena intorno al colloUno dei più famosi era chiamato Nürnberger Ei o "uova di Norimberga" prodotto dall'orologiaio Peter Henlein, che aveva sede a Norimberga, in Germania

Nuremberg egg
Un uovo di Norimberga presumibilmente creato da Peter Henlein intorno al 1550, anche se la sua paternità di questo esatto dispositivo rimane oggetto di controversia scientificaA quel tempo, la Cina era un paese agricolo governato dall'imperatore Jiajing e ogni orologio veniva prodotto personalmente da Henlein e dai suoi apprendisti a Norimberga, rendendo questi dispositivi in ​​numero limitato e molto costosiPer gentile concessione del Germanisches Nationalmuseum, NorimbergaFoto di utente di Wikipedia Pirkheimer

In origine, i clienti principali erano i monaci dei monasteri che avevano bisogno di far suonare le campane dei campanili al momento giustoDopo i monasteri, gli orologi da tasca sono arrivati ​​nelle corti dei monarchi europeiI laici si orientavano alle campane dei campanili o agli orologi fissi degli edifici dell'amministrazione comunale

Gli orologi sono stati messi in tasca per motivi praticiI meccanismi degli antichi orologi da tasca erano fragili e inclini a marcire a causa dell'esposizione agli elementiAll'inizio del XVII secolo fu introdotta una copertura in vetro per proteggere i quadranti dell'orologio dall'umidità e dalla polvereAll'inizio del XIX secolo, il principe Alberto, marito della regina Vittoria, introdusse la "catena Albert", progettata per fissare l'orologio da tasca alla giacca tramite una clip

Caso Cacciatore

Anche l'Inghilterra vittoriana diede origine agli orologi con cassa da cacciatoreQuesto tipo di orologio da tasca aveva un coperchio di metallo sulla parte superiore del quadranteIl Demi-hunter aveva anche un coperchio di metalloTuttavia, aveva un foro circolare al centro, che esponeva le lancette in modo che lo spettatore potesse indovinare rapidamente l'ora approssimativa senza aprire effettivamente il coperchio

Pocket watch with half hunter case
Orologio da taschino con cassa mezzo cacciatore noto anche come "demi savonnette", a causa della somiglianza della cassa con una saponetta, "savon" che significa "sapone" in franceseImmagine di The Getty Conservation Institute

Un regalo alla sorella di Napoleone

L'orologio da polso I primi orologi da polso apparvero tra l'aristocrazia europea nel XVI secolo e inizialmente erano un gioiello indossato solo dalle signoreCostruttivamente, erano orologi da tasca su cinturino o laccio solitamente decorati con pietre e metalli preziosi

Modern reproduction of Marie Annonciade Caroline Murat's wristwatch

Marie Annonciade Caroline Murat (nata Bonaparte) (1782-1839) era la sorella minore di Napoleone Bonaparte e proprietaria di quello che è considerato uno dei primi orologi da polsoIl dispositivo è stato progettato dall'orologiaio svizzero Abraham-Louis Breguet, fondatore dell'azienda che ora è conosciuta come BreguetFoto della riproduzione moderna dell'orologio Murat di Breguet

Tuttavia, nel XIX secolo, l'evoluzione dell'artiglieria e delle macchine a vapore ha portato la necessità di un tipo di orologio da polso più praticoErano necessari agli ufficiali per coordinare i tempi degli attacchi in modo che le truppe non fossero colpite dal fuoco di artiglieria amico, offrendo al contempo distrazioni minime per gli ufficiali in combattimento

La prima soluzione al problema era un "orologio da trincea"Era una combinazione di un orologio da tasca e quello che sarebbe poi diventato l'orologio da polsoDi solito, gli orologi da trench avevano una doppia cassa per proteggere il meccanismo dell'orologio e un'ansa di montaggio a cui era attaccato il cinturino in pelleGli ufficiali potevano portare il loro orologio da trincea sia in tasca che al polsoÈ interessante notare che l'orologiaio svizzero Girard-Perregaux iniziò a realizzare tali orologi per la marina tedesca nel 1880

Trench watch
Una foto dell'Utente di Wikipedia Sergei Gutnikov che mostra un orologio da trench del suo personale collezione

Guerre Boere e Kickstarter

Proprio nello stesso periodo, alla fine del XIX secolo, la Gran Bretagna stava conducendo guerre coloniali in tutto il mondoNel 1893, la Garstin Company di Londra brevettò un modello di "orologio da polso".Nel 1898, Mappin & Webb lancia il suo iconico modello da polso "Campaign Watch".Tutti questi prodotti erano basati sul successo delle loro versioni militari nella prima guerra boera per il Sud Africa e sulle campagne di successo degli inglesi in Birmania e SudanI casi aggiuntivi sono lentamente scomparsiTuttavia, la maggior parte dei modelli presentava quadranti luminosi realizzati in radio

Mappin & Webb watch advertisement

Una pubblicità "Campaign Watch" di Mappin & WebbImmagine di Utente di Wikipedia Noodleki

Negli anni '50 furono introdotti gli orologi con meccanismi elettronici, poi il quadrante dell'orologio divenne digitale negli anni '60Il salto in avanti verso il prossimo importante traguardo ci porta al 2012, quando Pebble ha raccolto $ 103 milioni attraverso una campagna Kickstarter per produrre il primo smartwatch commerciale, un computer al polsoTuttavia, il fattore di forma dell'orologio da polso è generalmente rimasto lo stesso dal XIX secolo, in quanto è il più pratico e conveniente

Pebble watchface

Orologio SassolinoFoto di Utente di Wikipedia Frmorrison

Cosa hanno in comune le spade vichinghe e Ōdachi?

Gli esseri umani hanno inventato la spada nel 1700-1500 a.CIn particolare, le spade erano piuttosto pesanti da portare in giro, quindi è apparso il foderoCon il fodero, un guerriero ha fissato rapidamente la spada alla loro vitaTuttavia, avevano la capacità di estrarre velocemente la loro arma, se necessarioIl fodero fungeva anche da custodia per la spada, proteggendone l'affilaturaNon richiedeva lo slacciamento di cinghie come quelle che comunemente fissavano una spada alla cintura

Scabbard

Cintura con fodero integrato del XIII secolo ricostruita e fotografata da Utente di Flickr One lucky guy

L'ōdachi giapponese è stata una notevole eccezioneQuesto tipo di spada era troppo lunga per essere portata in vita, quindi i samurai solitamente la portavano sulla schiena con uno speciale fodero

Ōdachi sword on the back of a Japanese warrior

Guerriero Hiyoshimaru con spada ōdachi sulla schienaDipinto di Taiso Yoshitoshi (1839-1892)Riproduzione di 『美談武者八景 矢矧の落雁』  

Corsa all'oro e jeans

Il tempo passava, le armi da fuoco e l'artiglieria rendevano spade e foderi irrilevanti sul campo di battagliaTuttavia, nel 1848 l'oro fu scoperto nelle montagne della Sierra NevadaLa corsa all'oro che ne derivò durò un decennio e portò centinaia di migliaia di cercatori d'oro in CaliforniaDopo che la corsa finì, molte di quelle persone iniziarono a cercare lavori ordinari come carpentieri, muratori e altri lavoratori

Tra loro c'era Jacob WDavis, un sarto nato in LettoniaUn cliente ha chiesto a Davis di creare pantaloni resistenti per suo marito, che lavorava come taglialegnaDavis ha utilizzato cotone denim e rivetti in rameI pantaloni sono stati un successo, soprattutto tra i ferrovieriDopo qualche tempo, Davis ha stretto una partnership con Levi StraussLevi era un immigrato austriaco che si era già arricchito vendendo vari prodotti secchi durante la corsa all'oroIl risultato della partnership è stata l'invenzione dei jeans

Illustration from jeans patent

Un'illustrazione tratta dal brevetto USA n.139121 concesso a Jacob WDavis di Levi Strauss & Co

I jeans hanno rivoluzionato il punto vita come luogo adatto a portare i dispositivi indossabiliEssendo durevoli, lasciavano spazio per conservare vari strumenti: da asce o martelli a matite o nastri di misurazioneSignificava che gli strumenti erano sempre a portata di manoAncora meglio, non ha causato danni al tessuto dei pantaloni

Oltre i jeans: la generazione dei walkman

Alla fine degli anni '70, la miniaturizzazione dell'elettronica ha avvicinato i primi dispositivi elettronici al corpo umanoNaturalmente, il posto principale per loro era la cintura, un simbolo di quella generazioneTra i primi ad arrivare ci furono radio portatili e lettori di cassetteNel 1979, Sony ha lanciato l'iconico Walkman

 

Sony Walkman

Sony Walkman WM-2 con clip da cintura e vano batteria separatoImmagine di Utente di Wikipedia Esa Sorjonen

Sony ha usato un concetto vecchio ma buono: a differenza dei prodotti concorrenti, il dispositivo stesso non aveva brutte clip attaccateInvece, la sua clip da cintura era attaccata al supportoÈ diventato facile estrarre il dispositivo, cambiare la cassetta e quindi rimettere il lettore nel supportoIl titolare ha anche protetto il giocatore dagli impatti esterni

Fonti di ispirazione per Hideez Key 3

Durante la creazione di Hideez Key 3, abbiamo ricominciato con un fattore di forma portachiavi, che è diventato lo standard de facto nel settore della sicurezza informatica da quando RSA ha introdotto il suo SecurID più venduto

Pur essendo conveniente e facile da commercializzare, il fattore di forma del portachiavi ha anche la sua parte di svantaggiAd esempio, l'Apple Watch ha portato la sicurezza dei dispositivi indossabili a un livello superiore con la sua funzione di rilevamento del polsoIl rilevamento del polso è attualmente troppo complicato per un dispositivo portachiaviIl sensore di luce deve avere un contatto permanente con la pelle per garantire che il dispositivo sia ancora al polso del suo proprietario

Apple Watch

Apple Watch ha apportato modifiche significative alla sicurezza del dispositivo con la sua funzione di "rilevamento del polso".Foto di Pixabay

Un altro inconveniente del portachiavi è che è tradizionalmente attaccato a un portachiaviEsistono diversi casi potenziali in cui una persona potrebbe voler conservare le proprie chiavi in ​​un luogo lontano dal proprio PCÈ abbastanza comune per alcune persone metterli vicino alla porta di casa in modo da non dimenticarli - o anche all'interno di una serratura in modo che possano aprirla rapidamenteLegando il portachiavi alle chiavi, non sarà sempre conveniente utilizzarle insiemeOgni volta che è richiesta una conferma dal dispositivo o un'altra azione, l'utente deve trovare le proprie chiavi per eseguirla

Prendendo in considerazione tutte queste cose, è stato deciso che Hideez Key 3 dovesse entrare in una custodia per braccialettiEsistono già molti popolari dispositivi hardware con tecnologia montata su braccialetti, tra cui Fitbits, Xiaomi Mi Band e molti altri

Hideez Key 3

Hideez Key 3 con un braccialettoQuesta è la foto reale dei nostri prototipi CES 2017

Related Posts